Bonami Days fino al -50% | Offerta prolungata →
Registrati e ricevi 30 € in crediti per il tuo primo ordine →
30 € per teRegistratiLoginCarrelloMenu

Come scegliere la griglia perfetta per il tuo giardino (e non solo)

Pochi riescono a immaginare l'estate senza un barbecue all'aperto. E se anche tu sei tra coloro che non solo amano gustarsi succose bistecche, ma anche prepararle, non puoi fare a meno di dotarti di una griglia affidabile. Ma come trovare quella perfetta?

In questo articolo ti daremo alcuni consigli su come scegliere la griglia giusta per te.

Come scegliere il barbecue ideale per i tuoi spazi esterni

Quando scegli un barbecue, è fondamentale considerare il luogo in cui lo utilizzerai. Mentre per le grigliate in giardino può andar bene qualsiasi tipologia di griglia, per il barbecue in balcone o terrazza sarebbe ideale optare per una griglia che non faccia fumo. I tuoi vicini ti ringrazieranno.

Pensa anche alla frequenza con cui la utilizzerai, allo spazio che hai a disposizione per riporla, a come la trasporterai e, infine, alla tipologia: a gas, elettrica o a carbone.

Infine, non dimenticarti dell'estetica. Soprattutto se vuoi che la griglia si abbini ai tuoi mobili da esterno.

 

 

Come scegliere una griglia a carbone

Se ti piace ascoltare il crepitio dei carboni ardenti, una griglia a carbone è sicuramente quella più adatta a te. Ma attenzione, valuta sempre la sua robustezza e stabilità al momento della scelta.

Vuoi che si sposti con facilità? Scegline una mobile. Inoltre, la griglia deve avere un rivestimento adeguato, in questo caso, l'acciaio inox è un materiale particolarmente indicato. Infine, assicurati che la ventilazione sia regolabile.

Vantaggi della griglia a carbone

  • L'inconfondibile sapore affumicato della carne.
  • Puoi affumicare la carne anche su griglie con coperchio.
  • Raggiungere rapidamente temperature elevate e cuocere la carne in minor tempo.
  • Puoi grigliare in ogni condizione metereologica.
  • Prezzo più basso.

Svantaggi della griglia a carbone

  • Richiede circa 30 minuti per riscaldarsi.
  • È più difficile regolare la temperatura.
  • È più difficile da pulire a causa del grasso che, colando, si incrosta.
  • Può essere utilizzata solo all'esterno.

 

 

Come scegliere una griglia a gas

Se l’idea di raccogliere la brace e accendere il fuoco non ti entusiasma, una griglia a gas potrebbe fare al caso tuo. L’importante è optare per uno strumento che abbia almeno due bruciatori e che sia realizzato con materiali di buona qualità, come l'acciaio inox o la ghisa. Particolarmente pratica è l'accensione piezoelettrica, che fa scoccare la scintilla da sola.

Vantaggi della griglia a gas

  • Si scalda rapidamente.
  • Mantiene una temperatura uniforme.
  • Fa meno fumo.
  • Richiede poca manutenzione.

Svantaggi della griglia a gas

  • Prezzo più alto.
  • Bisogna utilizzare il gas.
  • La carne non ha un sapore affumicato.

 

 

Come scegliere una griglia elettrica

Una griglia elettrica è particolarmente adatta per le grigliate in terrazza, perché non fa fumo. Al momento della scelta, focalizzati sulle prestazioni. Se vuoi grigliare più spesso e per tanti ospiti, cerca un grill con una potenza di almeno 10kW. Per le grigliate a contatto bastano 2kW.

Le piastre della griglia in materiale antiaderente sono inoltre di facile manutenzione.

Vantaggi della griglia elettrica

  • Non fa fumo.
  • Facilità di utilizzo.
  • Utilizzabile anche in ambienti chiusi.
  • Offre molteplici possibilità di cottura dei cibi.
  • Puoi grigliare senza grassi.
Svantaggi della griglia elettrica

  • Superficie più piccola.
  • La piastra richiede più tempo per riscaldarsi.
  • La carne non ha un sapore affumicato.
  • È necessaria l'impermeabilizzazione.